Invito pubblico indetto dal Museo civico di Fiume

A Fiume, Capitale Europea della Cultura 2020, la leggendaria nave Galeb, ex residenza itinerante dell’ex presidente jugoslavo Josip Broz Tito, nave nota per i suoi viaggi nei paesi membri del Movimento dei Non Allineati, è in fase di restauro e sta per essere trasformata in museo.

La vita di questa nave iniziò nel cantiere italiano Ansaldo di Genova dove fu costruita e varata nel 1938 con il nome di Ramb III come nave da trasporto per il trasporto di frutti del sud per la società Regia Azienda Monopoli Bananas (RAMB). All’inizio della seconda guerra mondiale la nave fu trasformata in un incrociatore ausiliario della Marina Militare Italiana e trasportava viveri per i soldati italiani in Africa, mentre dopo il 1943 divenne un posamine dell’esercito tedesco e depose oltre 5.000 mine nell’alto Adriatico.

In quel periodo la nave fu ribattezzata dalla marina tedesca – Kiebitz. Nel 1944, nel bombardamento di Fiume, la nave fu affondata dalle forze alleate. Per tre anni rimase in fondo al porto di Fiume. Dopo il rimorchio, nel 1947 e la riparazione al cantiere navale Scoglio Olivi di Pola, entrò a far parte della Marina Jugoslava, adibita a nave scuola. Dopo il 1953 e il primo viaggio di Josip Broz Tito a Londra per incontrare Winston Churchill, la nave divenne la residenza galleggiante di Tito.

Questa nave è legata in modo specifico a molti stati i cui individui hanno lavorato alla sua costruzione e hanno anche influenzato il suo destino e la sua storia interessante.Questa nave è legata in modo specifico a molti stati i cui individui hanno lavorato alla sua costruzione e hanno anche influenzato il suo destino e la sua storia interessante.

Pertanto, il Museo Civico di Fiume rivolge questo Invito Pubblico ai suoi cittadini, ma anche a cittadini italiani, tedeschi, austriaci, britannici e non solo per partecipare all’ultima fase di preparazione dell’allestimento museale dedicato alla leggendaria nave Galeb.

Il Museo Civico di Fiume raccoglie memorie fisiche prendendole in prestito o utilizzandole permanentemente, e anche immateriali, disponibili nelle testimonianze di persone legate alla nave in vario modo.
Se hai oggetti, foto, video o solo ricordi vividi che vorresti condividere con il pubblico in generale, relativi a uno dei tanti ruoli della nave Ramb III/ Kiebitz/ Galeb, contattaci!
È possibile rispondere all'Invito pubblico tramite questo modulo online:

    Rispondo all'Invito pubblico indetto dal Museo civico di Fiume perché (scegli una o più opzioni):